--- In fase di aggiornamento ---

Il Gestore dei Servizi Elettrici (GSE) č l'unico interlocutore nazionale per lo sviluppo delle fonti rinnovabili attraverso l'erogazione di incentivi e con campagne informative su un consumo di energia elettrica responsabile e compatiblie con lo sviluppo sostenibile.

Per il fotovoltaico in particolare, il GSE:

  • qualifica gli impianti
  • riconosce le tariffe incentivanti del Conto Energia per gli impianti fotovoltaici
  • eroga gli incentivi (paga per l'energia prodotta dall'utente)
  • effettua attivitā di verifica

Il ContoEnergia č l'insieme di normative che classificano gli impianti e stabiliscono le tariffe. Puoi documentarti sul Conto Energia leggendo la versione 2010 della Guida al Conto Energia (pdf). Il documento contiene informazioni sugli impianti fotovoltaici riguardo gli incentivi erogati, le tariffe per l'energia che produrrai e le pratiche per la completa realizzazione dell'impianto.

Il 24 agosto 2010 č stato approvato il nuovo decreto ministeriale per il prossimo triennio 2011-2013. Guarda le principali novitā che entreranno in vigore dal 2011.

Non avrai tuttavia bisogno di dover gestire di persona tutto l'iter perchč pensiamo a tutto noi, con la massima trasparenza. Siamo completamente disponibili per darti spiegazioni e informazioni al riguardo.

Il ContoEnergia dā valore economico al tuo impianto fotovoltaico.

  • Paga un incentivo fisso (v. tabella sotto) per ogni kWh prodotto: viene premiata tutta la produzione elettrica dell'impianto.
  • Grazie allo Scambio sul Posto, l'energia prodotta e non consumata subito viene immessa nella rete e 'recuperata' in seguito quando la produzione dell'impianto non č sufficiente per il fabbisogno.

Qui sotto sono mostrate le tariffe riportate nel decreto GSE (in €/KWh, Aprile 2010).

Questa presentazione ti spiega il Conto Energia in modo agevole e con esempi.